Fare geografia richiede il contatto con il territorio per comprendere che l’assetto attuale del territorio è il risultato di un’interazione tra l’uomo e l’ambiente che si sviluppa nel tempo e che produce le varie forme del paesaggio. Guidare i partecipanti nell’esplorazione di uno dei quartieri storici più complessi e difficili di Roma servirà a mettere in luce alcune tematiche proprie della geografia e interpretarle sotto una nuova luce: migrazioni, viabilità, organizzazione degli spazi, servizi pubblici, qualità della vita, storia, ecc.
L’attività si svolge all’aperto, nelle vie del quartiere di San Lorenzo, all’interno del II Municipio di Roma.

Punto di ritrovo Cartoteca dell’ex Istituto di Geografia, Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Roma Sapienza

Dalle 12 alle 13. Iniziativa rivolta a adulti e ragazzi dagli 11 anni in poi

Ingresso libero, prenotazione consigliata eventi@aiig.it

Nell'ambito di

ALLA SCOPERTA DELLA GEOGRAFIA. VIAGGIO TRA SCIENZA E ARTE
Ass. INSEGNANTI DI GEOGRAFIA