In programma durante la giornata:

LABORATORI: Negli spazi della Biblioteca G. Marconi (Via G. Cardano, 135) verranno realizzati laboratori interattivi, per adulti e bambini, alla scoperta degli organismi viventi che condividono con noi l’ambiente urbano. Farfalle, volpi e tartarughe, ma anche semi, foglie e fiori. A disposizione dei partecipanti non solo reperti naturalistici e strumentazioni scientifiche con cui interagire, ma anche kit scientifici per divertirsi a conoscere l’ambiente fluviale, gli organismi viventi ad esso legati e le loro interazioni, principali protagonisti del laboratorio. Un’immersione nell’incredibile e variegato mondo naturale per divertirsi come veri “detective scientifici” a osservare e riconoscere le diverse specie presenti in città con gli occhi dello scienziato!
Orari di inizio: 10,00 e 11,30
Target: adulti e bambini (dai 5 anni)
Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria al numero 0697840700

ESPLORAZIONI NATURALISTICHE: Nell’arco dell’intera giornata sono previste più esplorazioni naturalistiche degli argini del Tevere. A partire dall’ingresso da Ponte Marconi e/o da ponte Sisto, zoologi esperti guideranno i partecipanti alla ricerca di tracce, impronte e segni della presenza di fauna urbana, attraverso l’utilizzo delle mappe realizzate dagli studenti del Liceo Keplero coinvolti nel progetto, con l’ausilio di guide naturalistiche, schede di osservazione e attrezzature scientifiche per il riconoscimento delle specie osservate.

Le sponde del Tevere rappresentano una risorsa naturalistica essenziale per la città, un inestimabile tesoro naturalistico. Lungo il tratto urbano del Tevere, che va da Ponte Marconi a Ponte Milvio, si possono osservare diverse specie di anfibi e rettili, quali il rospo comune, le rana verde, la biscia dal collare, la raganella e il rospo smeraldino. Sono frequenti anche diverse specie alloctone, non originarie dell’Italia, a volte dannose per le specie autoctone, come la Testuggine americana guance rosse, il Pesce siluro, la Carpa, il Gabbiano reale (autoctono ma in ambiente marino), la Nutria.

Da Ponte Marconi a Ponte Duca d’Aosta – Appuntamento: inizio del percorso della pista ciclabile, lungotevere Pietra Papa incrocio con  di Via Enrico Fermi
Orari d’inizio: 10.00 – 11.30 – 14.00 – 15.00

Da Ponte Sisto a Ponte Duca d’Aosta – Appuntamento: Ponte Sisto dal lato del Lungotevere dei Tebaldi
Orari d’inizio:
10.30 – 14.30

Target: adulti e bambini
Ingresso gratuito con prenotazione consigliata al numero 06 97840700

Nell'ambito di

UN FIUME DI NATURA…NATURE CITY-MAP
Soc. Coop. MYOSOTIS