NON SOLO CONTEST-AZIONI! per contare da venti a trenta
e scoprire gli obiettivi dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile del pianeta.

INCONTRO per ragazzi dagli 11 ai 17 anni.
Il progetto FAI LA DIFFERENZA, C’È…CONTEST-AZIONI si pone l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini alla scoperta dei diversi obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030  con una serie d’incontri, laboratori e attività green & educational. 4 i temi principali che saranno trattati: rifiuti, energia, acqua e cibo.

Durante l’incontro:
L’ing. Guido Lanci – l’esperto di Regata Riciclata – illustrerà come progettare una recycled boat partendo dalla scelta degli oggetti/rifiuti/risorse che si vogliono recuperare per poi imprimere l’idea su carta e definire meglio il suo design, creando un eventuale 3d digitale o una proposta in scala 1:10; illustrare qual è il rapporto tra il manufatto e il galleggiamento (il principio di Archimede); immaginare la propulsione a energia pulita e rinnovabile;  valutare l’impatto di un prodotto sull’ambiente durante il suo ciclo. I ragazzi potranno così cimentarsi nella progettazione delle recycled boat e i progetti approvati potranno poi affrontare – in continuità con il progetto – la fase di realizzazione. Le recycled boat che saranno state progettate durante CONTEST- AZIONI potranno partecipare alla RE BOAT NATIONAL RACE.

Alessio Guidi della Scuola di Cucina TuChef condurrà i partecipanti alla scoperta di ricette che – per evitare lo spreco – saranno realizzate con tutto ciò che potrebbe sembrare scarto: biscotti con le bucce di mela; chips di bucce di patate; crema di baccelli e altro ancora. Sembra quasi inutile ripeterlo, ma in cucina non si dovrebbe buttare via niente e si risparmierebbe con gusto. Un modo etico – nel proprio quotidiano – per esaltare la lotta allo spreco alimentare. Lo Chef inoltre farà comprendere meglio che con il cibo buttato vengono sprecati anche la terra, l’acqua, i fertilizzanti – senza contare le emissioni di gas serra – che sono stati necessari per la sua produzione e l’ambiente è stato quindi inquinato, sfruttato o alterato invano. Ridurre lo spreco di cibo significa anche salvare il Pianeta.

Special guest:
Laura Bernard del collettivo RESTART parlerà del rapporto scarto/potenzialità creativa, esporrà una sua opera, illustrandone il percorso della sua nascita e quale è stato il processo creativo,  evidenzierà il rapporto con l’oggetto di recupero.
Diego Marinelli Artista del Riciclo – DimLab – Esperto di UpCycling

Tra i vari interventi “Cico Riciclo”, personaggio sui generis a cavallo del suo “monopattumo” a emissioni zero, intratterrà il pubblico con divertenti giochi e interviste.

 

Ingresso libero

Nell'ambito di

FAI LA DIFFERENZA, C’È…CONTEST-AZIONI
ASS. SUNRISE1