Conferenza con Luciano Rezzolla, Chair of Theoretical Astrophysics della Goethe University, Frankfurt Germany.

Durante la presentazione Rezzolla spiegherà come siamo stati in grado di ottenere la prima immagine di un buco nero descrivendo gli aspetti teorici che ci hanno consentito di modellare la dinamica del plasma in accrescimento sul buco nero e come da questa si siano generate delle immagini sintetiche in regimi di forte gravità. Illustrerà come il confronto tra le immagini teoriche e le osservazioni ha consentito di dedurre la presenza di un buco nero in M87 e di estrarre informazioni circa le sue proprietà. Infine descriverà le lezioni che si sono apprese circa la gravità in presenza di campi forti e le spiegazioni alternative a buchi neri.

Nell'ambito di